Assemblea interprovinciale di Confartigianato dedicata alle difficoltà dell’autotrasporto merci

Inserito da Redazione. Nella sezione Comunicati Stampa, Economia

Tagged: , ,

scania_camion_02

Pubblicato: novembre 14, 2017 - Commenta

14/11/2017 – Venerdì 17 Novembre alle ore 20,30, presso la sala Convegni della Confartigianato di Cesena in Via Ilaria Alpi, 49, CONFARTIGIANATO TRASPORTI delle Province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini organizzano un’Assemblea d’area vasta, rivolta alle imprese di autotrasporto merci dei territori romagnoli.
In questi anni la crisi economica e finanziaria hanno profondamente cambiato il paese, ma soprattutto il mercato dei servizi di trasporto ha dovuto fare i conti con la globalizzazione e con il fenomeno della maggior concorrenza operata dai vettori stranieri. Soprattutto quelli provenienti da Paesi neo-comunitari ed extra-comunitari, che possono usufruire di condizioni competitive nettamente più favorevoli. Inoltre, con la liberalizzazione eccessiva operata negli ultimi anni a seguito della sentenza della Corte di Giustizia Europea sui costi minimi, le tutele nei confronti delle imprese sono diminuite a vantaggio della committenza.
Il Mercato è infatti sempre più caratterizzato da servizi al massimo ribasso, e dalla distorsione della concorrenza determinata dallo sfruttamento di imprese in subvezione che trasgresdiscono le regole e dal fenomeno del cabotaggio abusivo, esercitato da vettori stranieri.
Nel frattempo anche il settore logistico italiano si è in parte riorganizzato, lo Stato sta lavorando con la riorganizzazione dei Porti e gli investimenti infrastrutturali intermodali, per attrarre più merci nel nostro Paese, che può costituire la Piattaforma logistica naturale per l’Europa in alternativa ai Porti del Nord-Europa.
L’innovazione tecnologica sta inoltre cambiando le modalità di fare trasporto: basti pensare ai nuovi veicoli ecologici (elettrici, a metano CNG e Gas Naturale liquefatto LNG, ibridi) ai cronotachigrafi digitali, ai software per la gestione delle flotte in maniera intelligente e per la localizzazione satellitare dei veicoli.
Il nuovo scenario, costituisce quindi una prospettiva in cui anche le imprese di autotrasporto sono costrette a cambiare per cogliere le opportunità che il mercato offre con l’innovazione, e respingere le minacce di un mercato che richiede sempre e di più, il massimo ribasso dei costi per consentire ai Produttori e Distributori di avere prodotti italiani più competitivi.
L’assemblea, che chiama a raccolta le imprese del settore, a cui parteciperà il Presidente Nazionale di Confartigianato Trasporti e di UNATRAS, Amedeo Genedani, costituisce un’importante occasione di confronto per essere informati e discutere apertamente sulle strategie del comparto merci, utili per consentire all’Autotrasporto Romagnolo di continuare ad esercitare il proprio ruolo economico e sociale e soprattutto stare sul mercato.
L’occasione sarà interessante inoltre, anche per avere informazioni aggiornate sui provvedimenti del settore e le risorse inserite nella Legge di Bilancio 2018, per fare il punto sull’azione di risarcimento collettiva verso i costruttori di autoveicoli, nonché valutare le opportunità d’innovazione che il mercato offre e le azioni di contrasto del trasporto di cabotaggio abusivo. 

Commenta

Non ci sono commenti su Assemblea interprovinciale di Confartigianato dedicata alle difficoltà dell’autotrasporto merci. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento