Bando Parco Bucci. Le critiche di associazioni e opposizione segnalate all’Anac: “Possono condizionare la commissione”

Inserito da Redazione. Nella sezione Cronaca, Evidenza, Video

Tagged: , , ,

Loading

Pubblicato: febbraio 13, 2018 - Commenta

13/02/2018 – Il dibattito, che è tornato ad accendersi attorno al Parco Bucci in previsione dell’aggiudicazione del bando dedicato alla principale area verde faentina e al parco della Rocca, vede scendere in campo ora il Comune di Faenza in risposta alle critiche di diverse associazioni ambientaliste e dell’opposizione. Critiche rivolte, oltre all’Amministrazione Comunale, anche e soprattutto al passato gestore del parco Bucci, Acquae Mundi, oggi uno dei partecipanti all’appalto indetto dal Comune di Faenza. Critiche che ventilavano anche il rischio di possibili pressioni esterne per permettere al vecchio gestore di aggiudicarsi la gara, esortando quindi la commissione incaricata ad esaminare le proposte del bando in totale autonomia. Ma essendo solo due i gareggianti, secondo il Comune di Faenza, gli appelli all’autonomia di giudizio che si sono susseguiti in questi mesi rischiano a loro volta di condizionare la commissione, a discapito cioè del vecchio gestore del parco. Una situazione paradossale: gli appelli a non essere condizionati segnalati come possibili condizionamenti.

Commenta

Non ci sono commenti su Bando Parco Bucci. Le critiche di associazioni e opposizione segnalate all’Anac: “Possono condizionare la commissione”. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento