Dal 27 il via alla Sagra della Campagna di Pieve Cesato con un pensiero al centro Italia

Inserito da Redazione. Nella sezione Comunicati Stampa, Cronaca

Tagged: , , ,

SagraCampagna_PieveCesatoFaenza1

Pubblicato: aprile 19, 2017 - 3 Commenti

19/04/2017 – Non solo convivio ma anche solidarietà alla Sagra della Campagna a Pieve Cesato (Faenza), che dal 27-28 aprile al 2 maggio dà vita alla propria 59esima edizione grazie alla collaborazione tra parrocchia di San Giovanni Battista, circolo Anspi “Don Bosco” e Unione sportiva Gian Battista Cimatti. La vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto non poteva non passare dalla tavola grazie alla novità del “Piatto dell’amicizia”, un taglierino che abbina affettati vari provenienti dalla zona di Norcia (quindi di aiuto all’economia delle zone terremotate) e prodotti tipici della Romagna: la ricottina di bufala della Samoggia, il pecorino delle nostre colline, il miele di Pieve Cesato, lo scalogno di Romagna, grissini e l’immancabile piadina. Il piatto è stato chiamato “della Castellina” in onore della Villa-Palazzo dei Manfredi, ancora visibile sulla Via Accarisi: il taglierino su vengono serviti i prodotti è di forma ottagonale come la pianta del primo piano del Palazzo della Castellina.
La seconda novità in cucina, per prepararsi fin da ora ai festeggiamenti dei sessant’anni della Sagra della campagna nel 2018, debutterà nella serata finale di martedì 2 maggio, con l’evocativo nome di “Bis anticlericale”. Si tratta infatti di un “tandem” tra due primi piatti della tradizione: gli immancabili strozzapreti col nodo della Pieve e i più inusuali “ingannapreti”, per riportare in auge (e nel piatto…) due capisaldi della tradizione gastronomica contadina accomunati dal non troppo nobile desiderio di… fare andare di traverso il boccone al parroco.
Ricco come sempre il programma di animazioni e spettacoli tra balli sull’erba, corsa dei somari del Primo maggio, il raduno di auto d’epoca, la storica “Podistica della Campagna” e le migliori performance dal vivo di band e orchestre. Novità 2017 è la visita guidata alla Casa museo della storia contadina e del vivere del passato “Ca’ Sgnurena”, da raggiungere a 4 km dalla sagra sabato 29 aprile alle 15 con una bella passeggiata insieme in bici o a piedi.
Info su programma, menu e attrazioni su www.sagracampagna.it – su Facebook pagina “Sagra della Campagna Pieve Cesato”.

PROGRAMMA 2017

Giovedì 27 aprile 2017

ore 21 L’energica miscela di rock, rhythm and blues e funk con la band “Never too late”

Venerdì 28 aprile 2017

ore 12 pranzo in campagna a menù fisso (info e prenotazioni 338 2333669)

ore 20.30 una storia di musica iniziata nel 1967: un gruppo di ragazzi…ora una band “The sounds group”

ore 22.30 sotto lo stand gioco a quiz “Si La Do…la soluzione”, ispirato alla trasmissione tv “Sarabanda”

Sabato 29 aprile 2017

ore 10 raduno di auto e moto di interesse storico

ore 12 pranzo in campagna

ore 14.30 giro turistico delle auto storiche al complesso archeologico della Villa Romana di Russi

ore 15 passeggiata e visita guidata (in bici o a piedi) alla Casa museo della storia contadina e del vivere del passato “Ca’ Sgnurena” a 4 km dalla sagra

ore 16 animazioni per bambini a cura di Laura Babyanimation

ore 17 28° Podistica della Campagna, corsa podistica di 10 km e camminata ludicomotoria di 2 km (iscrizione dalle 15)

ore 19 pianobar con Lelino dla Pì

ore 21 spettacolo di giocoleria con il fuoco a cura del Teatro Lunatico

ore 21.45 Una serata musicale no limits per giovani e per chi si sente giovane: Partyoung con dj Futnix & Rudee vocalist, proposta di musica commerciale Goa Edm

Domenica 30 aprile 2017

ore 12.00 pranzo in campagna

ore 14.30 giochi della tradizione popolare romagnola, 28° torneo di zachegn valevole per il Campionato “Feste&Sagre” e 26° torneo di barandell

ore 15.30 Musica con il Davide Lazzarini Duo e animazione con “Gli Amici dell’Allegria” di Formellino

ore 16 marionette e burattini con “All’Incirco”

ore 17 animazioni per bambini a cura di Laura Babyanimation

ore 18.30 spettacolo di bolle di sapone.. e non solo, a cura del Teatro Lunatico

ore 20.30 i classici della canzone italiana rivisitati in chiave powerpop, rock, ska, reggae “Gli Taliani” e si balla…

ore 22.30 “Festa celtica della luce”, lancio delle lanterne nel cielo, accensione del grande falò, “Lom a maz”, balli con il Duo Trabadell e il gruppo di ricerca “Antichi balli”, vino e ciambella per tutti

Lunedì 1 maggio 2017

ore 12 pranzo in campagna

ore 15.00 la musica e il folkolre dell’Orchestra Patrizia Ceccarelli

ore 15.30 area giochi: torneo di kubb, l’antico gioco vichingo per “clan” di tre persone e altri giochi, durante il pomeriggio buskers, animazioni, clown, giocoleria, intrattenimenti. All’angolo dei bambini giochi e laboratori con Kaleidos, casetta e scivolo gonfiabile, truccabimbi, parete da arrampicata del Cai

ore 17.30 corsa dei somari

A seguire spettacolo di marionette a cura di “All’Incirco”

La sera si continua a ballare con l’Orchestra Patrizia Ceccarelli

Lunedì 2 maggio 2017

ore 20.30 primo concerto in Romagna della band “Fanta Musica”, i più bei successi italiani dai mitici anni ’60 ai giorni nostri

3 Commenti

Ci sono 3 Commenti | Dal 27 il via alla Sagra della Campagna di Pieve Cesato con un pensiero al centro Italia. Vuoi inserire un tuo commento?

  1. Scusate ma che titolo è “Domani inizia la Sagra della Campagna” dato che parte fra 8 giorni?

    • Buonasera, c’è stata una confusione di date e abbiamo corretto la svista

      • Ma perché non fate l’articolo anche su Pieve Corleto? Siete di parte? O influenzati da persone di Pieve Cesato??? Per parcondicio la dovreste fare… ma sta a voi decidere…

Lascia un commento