Il Comune ci riprova: il 19 settembre scade la possibilità per entrare nella Consulta degli stranieri

Inserito da Redazione. Nella sezione Comunicati Stampa, Cronaca, Politica

Tagged: , , ,

consigliocomunale

Pubblicato: agosto 10, 2017 - 1 Commento

10/08/2017 – Scade il 19 settembre 2017 il termine per presentare richiesta di partecipazione al nuovo consiglio della Consulta delle cittadine e dei cittadini stranieri non comunitari e apolidi residenti nel Comune di Faenza. Le candidature vanno presentate dalle associazioni o gruppi composti prevalentemente da stranieri immigrati operanti nel territorio del Comune di Faenza o che svolgono attività in favore dell’integrazione sociale dei cittadini stranieri.
Le domande, sottoscritte dai rappresentanti legali delle varie associazioni, vanno indirizzate al Servizio Archivio – Settore Legale del Comune di Faenza (piazza del Popolo 31), tramite consegna diretta negli orari di ufficio (tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30), spedizione postale o e-mail (all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune: comune.faenza@cert.provincia.ra.it).
Il modello di domanda è scaricabile entrando nella sezione “In evidenza” della home page del sito internet del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it).
I rappresentanti indicati dalle associazioni a partecipare al consiglio della Consulta dei cittadini stranieri devono essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza di un paese straniero extracomunitario o status di apolide; iscrizione all’anagrafe dei Comuni nella zona sociale di Faenza da almeno due anni; titolo di soggiorno valido o ricevuta della domanda di rinnovo presentata entro 60 giorni dalla scadenza del permesso; non aver subito condanne penali.

1 Commento

Ci sono 1 Commento | Il Comune ci riprova: il 19 settembre scade la possibilità per entrare nella Consulta degli stranieri. Vuoi inserire un tuo commento?

  1. magnifico lavoro

Lascia un commento