Insulta la Municipale su Facebook: denunciato

Inserito da Redazione. Nella sezione Comunicati Stampa, Cronaca

Tagged: ,

facebook

Pubblicato: febbraio 26, 2016 - 3 Commenti

26/02/2016 – E’ stato denuciato all’Autorità Giudiziaria un cittadino faentino di 31 anni che alcuni mesi fa ha espresso su Facebook commenti ingiuriosi ed offensivi verso la Polizia Municipale.
La libertà di espressione è tutelata dalla nostra Costituzione ma non deve sfociare in offese, come invece nel caso del soggetto, che è stato denunciato per diffamazione (art. 595 comma 3 del Codice Penale), per la quale è prevista una pena che va da 6 mesi a 3 anni di reclusione o la multa non inferiore a 516 euro.
“Purtroppo la barriera virtuale di una tastiera e di un monitor fa, a volte, dimenticare questo principio portando qualche utente dei social network a eccedere e ritrovarsi poi indagato con tutte le conseguenze che comporta subire un processo penale” il commento da parte della PM.

3 Commenti

Ci sono 3 Commenti | Insulta la Municipale su Facebook: denunciato. Vuoi inserire un tuo commento?

  1. E se le offese fossero giustificate??? L’articolo mi sembra non obbiettivo è se si intervistare che ha proferire le offese per dargli un diritto alla replica. E la presunzione di innocenza ? Quare volte ciascuno di noi ha invito contro.. i vigili urbani..pensando di essere bel giusto!!

    • La dura lotta con l’italiano.

    • Mauro, mi dispiace, per me è NO

Lascia un commento