L’importanza di praticare un’attività motoria: oltre mille bambini alle finali del Giocasport

Inserito da Redazione. Nella sezione Evidenza, Scuola, Video

Tagged: , , ,

Loading

Pubblicato: aprile 11, 2018 - Commenta

11/04/2018 – Sono anche quest’anno oltre mille i bambini delle scuole primarie di Faenza e Brisighella coinvolti dal CSI nel Giocasport. Arrivato alla 33^ edizione, l’evento ideato dal compianto professor Daniele Gatti nel 1985, dopo gli incontri tenuti nei mesi invernali legati alle tematiche dell’educazione motoria e all’importanza di praticare un’attività fisica, approda alle sue giornate finali, in programma il 17 e il 20 aprile al PalaCattani. Due giorni di sport e divertimento, dove gli studenti di quarta si cimenteranno in una staffetta, fra corsa e salti, e altri giochi di forza, agilità e intelligenza, mentre gli alunni di quinta elementare si districheranno fra un percorso di agilità, palla rilanciata e dodgeball

Commenta

Non ci sono commenti su L’importanza di praticare un’attività motoria: oltre mille bambini alle finali del Giocasport. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento