Polstrada: In 6 ore 30 multe utilizzo smartphone

Inserito da Redazione. Nella sezione Comunicati Stampa, Cronaca, Evidenza

Tagged: , ,

3937-in-pattuglia-con-la-polizia-stradale

Pubblicato: maggio 27, 2017 - 3 Commenti

27/05/2017 – Nel tratto compreso tra Modena e Forlì, sulla A/1 del Sole e sulla A/14 “del Levante” sono state contestate dalla Polizia stradale in sei ore, 30 violazioni per il mancato uso con gli smartphone di cuffie sonore o dispositivi a viva voce. Sono alcuni risultati delle tre sessioni organizzate dalla Polstrada visto che fra le principali cause di incidenti stradali mortali o comunque gravi, vi sono alcuni comportamenti che durante la guida hanno pesanti ricadute sulla concentrazione del conducente: ad abbassare il livello di attenzione mentre si guida è soprattutto l’uso dello smartphone.
Tutte le altre pattuglie presenti sul territorio regionale, in media circa 120 equipaggi al giorno, hanno rilevato, nello stesso periodo, 90 violazioni analoghe. Da gennaio ad aprile 2017 la Polizia Stradale del Compartimento di Bologna ha elevato 2183 sanzioni a chi guidava usando il cellulare, il 36% in più rispetto allo stesso periodo del 2016.

(fonte ANSA)

3 Commenti

Ci sono 3 Commenti | Polstrada: In 6 ore 30 multe utilizzo smartphone. Vuoi inserire un tuo commento?

  1. …è un furto! se fanno multe senza andare al fondo della questione faranno solo una cattiveria nei confronti di noi cittadini, dovrebbero dare incentivi per montare il viva voce in tutte le automobili che non l’hanno e non si possono fare uscire auto nuove senza questo importante optional.
    …in questo momento le multe sono assurde, ciao

    • Assurdo e che la gente non capisca cosa incide nella sicurezza propria e altrui l’uso del telefono in auto……. ci vuole più senso civico!!!!! Oltre alla multa molto pesante personalmente proporrei vorrebbe fermo autovettura , colpendo nel portafoglio forse si capisc!!

    • Incentivi???????quando compri uno smartphone le cuffie sono in dotazione buona giornata

Lascia un commento