Rom: casa, lavoro, scuola. L’assessore Luccaroni illustra i progetti del Comune

Inserito da Redazione. Nella sezione Evidenza, Sociale, Video

Tagged: , , , ,

Loading

Pubblicato: agosto 01, 2017 - Commenta

01/08/2017 – Prenderà forma passo dopo passo la nuova fase del piano casa e il nuovo progetto di inserimento lavorativo voluti dal Comune di Faenza per continuare il processo di integrazione della comunità rom nel tessuto sociale faentino. Dopo l’esperienza abitativa condotta da tre nuclei famigliari nomadi, conclusa negativamente solo in via Corbari, il piano casa sarà esteso agli altri cinque nuclei dimoranti a Faenza (una quarantina i rom residenti in città, anche se al momento la famiglia sfrattata da via Corbari rimarrà esclusa dal progetto), mentre, per quanto riguarda il lavoro, una cooperativa torinese, il consorzio Equo punto a capo, si occuperà di regolarizzare l’attività di raccolta ferro già fonte di reddito per alcune persone. Il tutto verrà come sempre seguito dai servizi sociali, con il monitoraggio delle forze dell’ordine in caso di bisogno. Non pochi i malumori in città per i nuovi progetti, proteste a cui risponde l’assessore Luccaroni.

banner-confartigianato

Commenta

Non ci sono commenti su Rom: casa, lavoro, scuola. L’assessore Luccaroni illustra i progetti del Comune. Vuoi inserire un tuo commento?

Lascia un commento